Blog

Fac Simile Delega: Come farla?

5 settembre 2023

Fac simile delega: la delega è uno strumento giuridico attraverso il quale una persona (delegante) affida a un'altra (delegato) il compito di svolgere determinate azioni o compiti in suo nome e per suo conto. Ma come si redige una delega o procura adeguata e in che modo può essere adattata in base alle specifiche esigenze? In questo articolo, ci concentreremo sulla realizzazione di un fac simile delega, strumento fondamentale per eseguire correttamente questo passaggio. Nell’articolo è presente il modello o fac simile di delega, scaricabile anche tra gli allegati.

Fac Simile Delega
Fac Simile Delega: Come farla?

In cosa consiste una delega?

La delega è un concetto giuridico che rientra nella sfera della rappresentanza volontaria e trova il suo fondamento nel codice civile italiano, precisamente negli articoli 1387 e seguenti. Questo istituto giuridico consente a un soggetto, denominato delegante, di conferire a un altro, chiamato delegato, il potere di agire a suo nome e per suo conto, in modo che gli atti compiuti dal delegato producano effetti direttamente nei confronti del delegante.

Tale trasferimento di potere avviene attraverso un atto unilaterale. In pratica, ciò che rende valida e efficace la delega è la mera dichiarazione di volontà del delegante, senza la necessità di una specifica accettazione da parte del delegato.

Il delegato, una volta investito di tale potere, ha la possibilità di sostituire il delegante nell'espletamento di determinate attività o operazioni giuridiche, con il risultato che tali operazioni si considerano come se fossero state svolte dallo stesso delegante.

A seconda delle finalità e del grado di specificità dell'incarico conferito, la delega può assumere diverse forme:

  • Delega speciale: Questa tipologia di procura riguarda un compito o un'operazione specifica e ben definita. Può trattarsi, ad esempio, della vendita di un immobile o della rappresentanza in una particolare operazione giuridica.
  • Delega generale: Questa è una procura di più ampio respiro, dove il delegato ha il potere di compiere atti di ordinaria amministrazione, ovvero operazioni abituali e ricorrenti legate, per esempio, alla gestione quotidiana di un'azienda o di un patrimonio.

In conclusione, la delega è un potente strumento giuridico che consente la rappresentanza volontaria, permettendo ad un soggetto di agire attraverso un altro, e garantendo che gli atti compiuti dal rappresentante producano effetti diretti sul rappresentato.

Tipi di Delega e Adattabilità al singolo caso

Prima di tutto, è fondamentale comprendere che una delega può essere redatta in diversi modi, a seconda della necessità per cui viene richiesta. Ad esempio, la procura per ritirare un documento presso un ufficio pubblico sarà differente da quella utilizzata per rappresentare una persona in una riunione condominiale.

Questo significa che, mentre esistono modelli standard (come il fac simile delega) che possono essere utilizzati come base, sarà poi essenziale adattare il contenuto della procura per ricomprendere le specifiche facoltà in capo al delegante.

Procura con Ordinaria e straordinaria amministrazione

Nel mondo giuridico, quando si fa riferimento a una "delega generale", si intende un tipo di procura che abilita il delegato a compiere atti di ordinaria amministrazione, ovvero quelle operazioni e attività che rientrano nella gestione quotidiana e normale di un'entità o di un patrimonio. Questi potrebbero includere, ad esempio, operazioni bancarie quotidiane, la gestione di pagamenti ricorrenti o la supervisione di attività giornaliere in un'azienda.

Di converso, la "straordinaria amministrazione" si riferisce a operazioni o decisioni che vanno oltre la gestione quotidiana. Tali atti potrebbero comportare un rischio maggiore, cambiamenti significativi o decisioni che potrebbero avere effetti duraturi. Ad esempio, la vendita di un immobile, la stipulazione di un contratto a lungo termine o decisioni che potrebbero influenzare la struttura o la strategia di un'azienda rientrano in questa categoria.

Come regola generale, a meno che non sia espressamente indicato altrimenti, una delega generale non conferisce al delegato i poteri di straordinaria amministrazione. Ciò significa che, se un delegante desidera che il delegato abbia il potere di compiere atti di straordinaria amministrazione, deve specificarlo esplicitamente nella procura.

Pertanto, è fondamentale che, quando si redige una procura, essa sia adattata allo specifico contesto e alle esigenze del caso concreto. Se ci sono operazioni o decisioni particolari che il delegante desidera che il delegato possa o non possa intraprendere, queste devono essere chiaramente elencate e descritte nella delega. Questo approccio non solo previene possibili malintesi tra le parti, ma assicura anche che la delega sia giuridicamente solida e che i diritti e le responsabilità di entrambe le parti siano protetti.

Fac Simile Delega: eccone una da poter utilizzare

Per aiutarti a comprendere meglio, ecco un esempio di un fac simile delega:

FAC SIMILE DELEGA

Il/la sottoscritt ………………………………………….. nat….. il ……………… a ………………………. ..……( …..) codice fiscale…………………………….... documento d’identità ………………………………..n ……………………………. rilasciato da ………………………………………………….. il …………………… in qualità di …………………………………………………………………………..

DELEGA

Il Sig. …………………………………………………nat …. il …………………….. a ………………………. ..……( …..) codice fiscale…………………………….... residente a ………………………… prov ……… via/ piazza ………………….. documento d’identità ………………………………..n ……………………………. rilasciato da ………………………………………………….. il ……………………

a svolgere per mio conto il seguente incarico, con ogni facoltà connessa e necessaria per l’esecuzione dell’incarico ivi compresa la richiesta e il ritiro di ogni documentazione e/o la sottoscrizione di istanze o moduli per mio conto: …………..

…………………………………………………………………………………………

………………………………………………………………………………………….

Data ……………….

Il delegante

………………………………

Si allega la copia del documento di identità del delegante

Conclusione su fac simile delega

Quando si redige una delega, è fondamentale essere chiari e specifici riguardo alle facoltà che si stanno conferendo. Ricordate sempre di adattare il fac simile delega alle vostre specifiche esigenze e, in caso di dubbi, consultate sempre un professionista o un esperto in materia giuridica per garantire che la vostra delega sia redatta correttamente.

File Allegati:
Marco Ticozzi Avvocato Venezia

Richiedi una consulenza

contattaci